UGG Europe Outlet, UGG 80 Euro, UGG Outlet Europe, UGG outlet, UGG prezzo, UGG outlet.
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
slogan

condividi su facebook
Progetto : iPassaggi - Un libro dona sempre qualcosa
Categoria : Letteratura
Creato il : 12/12/2011
da : Hobos_Factory
link : http://www.hobosfactory.com/hobos/


OVERVIEW

iPassaggi è un progetto editoriale di Hobos Factory diretto a dare voce ad autori e illustratori, dando loro la possibilità di pubblicare i loro inediti attraverso il sostegno di imprenditori che amano l'arte e la produzione letteraria.

CONTESTO

L'arte in Italia rappresenta un settore in crisi perché viene ampiamente sottostimato il suo indotto e la sua capacità di generare ricchezza.

I casi più eclatanti, come il crollo dei resti di Pompei, mostrano il disinteresse e la negligenza nel valorizzare, più in generale, il formidabile patrimonio storico ed artistico dell'Italia.

Questo disinteresse, unitamente alla difficoltà degli autori di trovare il modo di entrare nel mercato editoriale, agiscono come forte ostacolo allo sviluppo di questo settore che potrebbe diventare una delle eccellenze del nostro Paese.

IL PROGETTO

iPassaggi intende incidere su questo meccanismo per dimostrare che la bellezza è in grado di generare ricchezza, proponendo un connubio tra arte e mondo imprenditoriale, basato sul meccanismo della Filantropia d’Impresa.

L'idea è quella di mettere in circolazione dei volumetti in formato A6 che contengono inediti di autori ed illutratori emergenti attraverso il sostegno del mondo dell'impresa: s’intende così mettere in contatto gli imprenditori con il mondo dell’arte e della produzione autoriale, dando vita a nuove forme di sostegno e contributo al comparto della produzione artistica.

mecenati non solo hanno sempre sostenuto l’arte, ma di essa si sono nutriti in uno scambio simbiotico in grado di ingenerare bellezza e valore aggiunto.

In questo contesto si inserisce l’elemento del dono. I racconti rappresentano tessere di un mosaico, di una riflessione che passa di mano in mano, seguendo i percorsi dell\\\' animo umano.

UN LIBRO DA DONARE

Alcuni tra i più recenti fenomeni metropolitani, hanno visto nascere la pratica del bookcrossing: lo scambio di libri affidato ai luoghi. Un libro veniva letto e lasciato in un dato luogo – una stazione, una panchina, una casa privata – affinché venisse raccolto e letto.

iPassaggi vuole andare oltre. I libri non si lasciano ai luoghi, ma si regalano alle persone, perché contengono un messaggio e sono in grado di suscitare un’emozione. Specie quando sono piccoli, maneggiabili, facili da portare con sé in ogni situazione quotidiana.

Le pubblicazioni de iPassaggi non si possiedono: si regalano per condividerne i paesaggi emozionali e si condividono per regalarne il senso profondo. Si fanno passare di mano in mano di modo che possano portare un messaggio.

LA CULTURA: nuove prospettive per la filantropia strategica d’impresa

Già nel 2010 è stato sottolineato da varie personalità che il profitto non sia il fine, ma la condizione dell' attività imprenditoriale, che ha come obiettivo quello di realizzare qualcosa. Questa esigenza spiega il crescente interesse da parte degli imprenditori per la filantropia d’impresa, che non rappresenta più una modalità per “lavarsi la coscienza” bensì il modo attraverso il quale realizzare qualcosa d' importante, dando una risposta ad alcune esigenze profondamente umane che la nostra società non sembra soddisfare in modo adeguato, in primis il bisogno di senso.

La cultura rappresenta un campo ideale in cui investire, soprattutto per un paese come l’Italia che ha l’obbligo di valorizzare il proprio patrimonio e il proprio capitale immateriale. In tal senso l'arte e la cultura dovrebbero essere considerate come punto forte di nuove strategie aziendali e dei programmi connessi alla filantropia strategica d’impresa che, di per sé, promuove la cultura del dono aiutando i singoli a contribuire al benessere della comunità, come cittadini, come imprenditori, come mecenati.

Per poter conseguire questi obiettivi i nuovi donatori non si limitano a rispondere alle sollecitazioni esterne (da qui le attuali difficoltà del fund-raising), ma cercano dei partner.Hobos Factory, con il progetto iPassaggi si propone proprio nella veste di partner per permettere al mondo imprenditoriale di investire in cultura, scaricando i relativi costi, favorendo il sincretismo, il matrimonio tra mondo imprenditoriale e mondo dell’arte e sostenendo un comparto, in tal caso quello editoriale, da cui usualmente viene tagliato fuori chi non riesce a entrare nel mondo della grande distribuzione.

A CHI SI RIVOLGE

iPassaggi si rivolge da una parte alle imprese e dall’altra agli autori e agli illustratori.

• Alle prime dà non solo la possibilità di accreditarsi come artisticamente responsabili, ma, attraverso un investimento modesto, anche di trarre benefici in termini d’immagine e di pubblicità, mettendo in atto strategie filantropiche. Le aziende interessate hanno la possibilità di scaricare i costi sopportati per il finanziamento del progetto.

• Ai secondi dà l’opportunità di pubblicare gratuitamente le proprie opere e di farla circolare sfruttando l’effetto moltiplicatore del passamano, di modo da promuoverle e farle arrivare molto lontano attraverso la logica del passaggio.

UN NUOVO MODO DI FARE PUBBLICITA’

Nonostante l’avvento di nuove strategie, le imprese continuano ad investire grande parte dei propri budget promozionali e/o pubblicitari in depliant e volantini, pur sapendo che, su 10.000 volantini, la loro incidenza reale è pari all’1%, a fronte di una spesa complessiva di circa 3.000 euro per realizzazione, stampa, tassa pubblicitaria e distribuzione. Senza tralasciare che su street marketing il 60% dei volantini finisce per strada ed un altro 20% nel dimenticatoio.

Nell’ultimo quinquennio è stato analizzato che la miglior pubblicità è il passamano o il passaparola, per qualsiasi settore merceologico. Questa evidenza, strettamente legata all’attuale crisi economica internazionale e nazionale, ha determinato un’ulteriore pressione sui margini commerciali che si riflette in una ancor più forte attenzione all’efficienza e all’efficacia degli investimenti in pubblicità.

Inoltre è stato analizzato che l’utente finale è molto più attento, rispetto al passato, all’impatto sociale (meno sprechi) e ambientale (uso di carta ecologicamente certificata, minore spreco di carta etc.). Ci sono addirittura città, come Roma, in cui è ormai in vigore il divieto di distribuzione volantini porta a porta o da inserire sotto i tergicristalli.

Le categorie del fresco e della drogheria alimentare si confermano quelle che usano maggiormente la pubblicità cartacea, a fronte delle scelte delle grandi aziende che ricercano nuove forme di comunicazione.

Bassi costi e grandi potenzialità di diffusioneiPassaggi si inserisce in questo contesto offrendo alle imprese un nuovo veicolo di pubblicità in grado di unire la vecchia tecnica del passamano con la sensibilità artistica, facendo in modo che l’investimento pubblicitario sia ottimizzato.

Il certificato culturale: il bollino IAR (Impresa Artisticamente Responsabile)

Partecipando al progetto le imprese hanno la possibilità di acquisire il bollino IAR – Impresa Artisticamente Responsabile.

Si tratta di un marchio ideato da Hobos Factory per migliorare l’immagine aziendale e per far conoscere al pubblico e ai cittadini l’impegno sociale e l’attenzione nei confronti dell’arte e della letteratura.

Ciò ha l’obiettivo di creare, presso gli imprenditori e i consumatori, un atteggiamento di apertura e di curiosità verso la cultura, un nuovo interesse verso l’arte e verso le potenzialità economiche che essa offre.

IL NOSTRO LIBRO

I volumetti sono pensati per pubblicare racconti brevi da stampare in formato A6, semplice da maneggiare, da portare con sé, da scambiare, da donare. I volumetti de iPassaggi possono essere letti a casa, al parco, al mare, in viaggio.

iPassaggi è sensibile alle tematiche ambientali. Per questo si è scelto di utilizzare solo carta ecologica certificata. Ciò consente di rispettare l’ambiente, promuovendo indirettamente la cultura della differenziazione dei rifiuti.

In copertina viene data ad illustratori, disegnatori, pittori e fumettisti la possibilità di presentare visivamente i singoli racconti, offrendo così l’opportunità di creare una cerniera tra l’arte della scrittura e quella dell’immagine.

La quarta di copertina è dedicata alla pubblicità delle aziende o del mecenate che decidono di investire in Passaggi.

LA DISTRIBUZIONE

Ciascun numero di Passaggi viene inizialmente distribuito da un minimo di 2.000 ad un massimo di 10.000 copie, attraverso la pratica del passamano, il gesto del dono.

€ 412
Fondi Raccolti
Fondi Richiesti € 3000
termine scaduto
Giorni mancanti
20
Finanziatori

Ultimi Commenti

Vitto 11/02/2012 10:17 :
Bravi!!!

Gabriele 24/01/2012 20:30 :
Bella idea, bravi.



Descrizione Ricompense
Da 5 € in su : Pubblicazione del nome del "Funder" sul volume
Da 10 € in su : Pubblicazione del nome del "Funder" sul volume + spedizione del volume
Da 30 € in su : Pubblicazione del nome del "Funder" sul volume + spedizione del volume + copia del CD "Malatja"
Finanziamento libero.


PayPal - Il sistema di pagamento online pi facile e sicuro!